Maratona di NY. Episodio 1

Dal Divano alla Maratona di New York.
Run to Feel Better
Allenamento

La mia faccia convinta quando mi alleno!

Ebbene si… Mi sono alzato dal divano in direzione New York.

È stata una prima settimana da urlo! Oltre 27 km fatti, quasi 4 ore in movimento. Una prima corsa non competitiva con i miei compagni di viaggio.

Ho conosciuto tantissime persone mai viste prima, che mi stanno caricando a mille e mi seguono sul blog e su Youtube….

Amici e amiche vi voglio bene! Il vostro sostegno è importante in questa prima fase di fatica.

Non va malissimo. Fisicamente sto bene. Qualche dolorino alle gambe ma ci sta.

Il peso è sempre quello. Il cambiamento più importante è quello mentale. Non me lo aspettavo. Ma mi sveglio al mattino col pensiero di allenarmi. Una notte tornando a casa da lavoro ero tentato a cambiarmi e partire…. Cose mai viste!!!

Ho  avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con Paolo Vialardi, di Biella Running, mi ha gasato da morire. Mi ha raccontato la sua vita di atleta, mi ha dato tanti input che potranno aiutarmi nei prossimi mesi, e spero davvero di riuscire ad allenarmi anche con lui.

Personal Trainer

Io e il mio “personal trainer”, regista e figlio Federico

Con il sostegno morale di mio figlio mi riesce tutto più facile, lui è un grande e ha partecipato con me alla corsa, anzi l’ha fatta da solo aspettandomi all’arrivo… Ha sempre fretta…

Anche il blog ufficiale di R2.Run sta crescendo, Michele di Fisomedical ha già caricando tutti gli aggiornamenti della prima settimana e naturalmente immagini e un video riassuntivo che vi riporto più sotto…

Non posso non ricordarvi di seguirmi su tutte le mie pagine, dal profilo Facebook al mio canale Youtube

Potete trovarmi anche su Instagram e Twitter.

Dopo il successo della puntata ZERO… Ecco l’episodio UNO! Da guardare fino alla fine… Sperando di coinvolgervi sempre di più! Aspetto i vostri Like e i vostri commenti!!

Buona visione.

 

E inoltre a sorpresa il primo video di R2.Run


Iscrivetevi e condividete….. Abbiamo bisogno di tutti!!!!

Cocker vola a New York! Alla prossima.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *